Press "Enter" to skip to content

Come Coltivare l’Aechmea Fasciata

La pianta che imparerai a coltivare, composta da una rosetta di foglie grigio-verdi, coriacee e spinose, dalle inflorescenze rosa, è senza dubbio la pianta d’interno della famiglia delle bromeliacee più diffusa, disponibile in diverse specie simili o ibride, dal fogliame più o meno screziato e dall’inflorescenza più o meno allungata e persino a grappolo. Come le piante di questa famiglia, l’Aechmea fiorisce una sola volta, ma l’inflorescenza appassisce solo quando la pianta ha sviluppato uno o più getti a partire dalla base stessa. Ora che conosci meglio questo tipo di pianta ti spiegherò come coltivarla al meglio.

Per prima cosa dovrai scegliere il posto ideale per sistemare la tua pianta, in modo da poter soddisfare le sue esigenze. Dovrai sistemare questa pianta in piena luce, anche con il sole diretto, ma in estate mettila dietro una finestra. La pianta richiede una temperatura di 15 gradi o anche inferiore, comunque l’umidità dell’aria dovrà essere sempre proporzionata alla temperatura, quindi più è alta la temperatura più deve essere alto il tasso di umidità.

Per gestire al meglio questa pianta dovrai, in estate e in primavera, bagnare moderatamente facendo in modo da mantenere il terriccio sempre un pochino umido. Dovrai inoltre riempire di acqua l’imbuto al centro della rosetta utilizzando dell’acqua dolce e ripristinando il livello ogni 2 o 4 settimane. In inverno se la temperatura è bassa svuota l’imbuto e diminuisci le annaffiature.

Dopo la lunga fioritura questo tipo di pianta muore, ma potrai rinvasare i getti se sono ben sviluppati utilizzando un terriccio leggero e torboso. Se la temperatura è troppo bassa e le annaffiature eccessive, rischierai di veder marcire la tua pianta, in questo caso svuota subito la rosetta e cerca di far asciugare bene il terriccio portando la tua pianta in una stanza molto calda. Adesso sei pronto a coltivare la tua aechmea quindi buon lavoro.

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *