Press "Enter" to skip to content

Come Decorare un Muro con Mattonelle e Nastri

Se hai avanzi di nastro di raso, di qualsiasi colore, e mattonelle avanzate da qualche ristrutturazione, anche non disegnate, ecco una piccola idea per farne qualcosa se non utile, almeno di sicuro effetto decorativo.

Per iniziare, devi decidere quanto vuoi che sia lunga la decorazione, e quindi con quante mattonelle vuoi realizzarlo. Ricordati che vanno messe verticalmente quindi tieni conto di quanto spazio hai sul muro e le mattonelle, fare in modo che non siano troppo grandi, altrimenti il peso potrebbe essere eccessivo per il nastro. Poi, se le mattonelle sono già decorate, meglio così, altrimenti se sono a tinta unita, esistono in commercio dei colori fatti apposta per la ceramica e a questo punto non resta che sbizzarrirti con la fantasia.

A questo punto posiziona il nastro del colore da te scelto, sul tavolo, a forma di U rivoltata e con la parte lucida del nastro rivolta a te, tieni conto che piu’ lungo è il nastro, piu’ mattonelle ci puoi mettere sopra. Ora posiziona le mattonelle sul nastro, lasciando un po’ di spazio dalla parte curvata, che è quella dove poi andrai ad appendere la tua realizzazione e lasciando un po’ di nastro che esce da sotto l’ultima mattonella, e posiziona le mattonelle ad una distanza uguale l’una dall’altra. Con una matita fai un segno sul nastro dove iniziano le mattonelle.

Come ultimo passo togli le mattonelle e su quei segni passa un po’ di colla, ovviamente una colla molto resistente, tipo attack e per finire appoggiaci sopra le mattonelle. tieni premuto, magari sara’ meglio se hai avuto l’accortezza di poggiare il nastro su un giornale; poi metti un chiodino al muro, e appoggiaci sopra la parte del nastro curvata, quella cioè sopra la prima mattonella ed hai finito.

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *