Press "Enter" to skip to content

Come Rinnovare i Mobili

Non è necessario essere abili pittori per trasformare e dar luce, a un vecchio mobile. Con un trattamento adeguato, i mobili vecchi possono cambiare look acquistando un’imprevista bellezza. Il decoro sul mobile, dà un tocco fresco e personale all’arredo anche in una stanza piuttosto anonima.

Occorrente
Colori acrilici
Cementite
Carta vetrata
Mobili di recupero
Mascherina stencil con motivo florele
Scotch di carta
Pennello
Pennellino a punta tonda
1 kg di smalto acrilico a base d’acqua
Vernice all’acqua

Pulisci il mobile passando la carta vetrata in modo da togliere eventuali scheggie. Se si tatta di un pezzo in pò malconcio, riempi i fori e imperfezioni con dello stucco per legno. Per togliere le eccedenze di stucco e livellare la superficie si può carteggiare delicatamente con carta vetrata. Stendi una mano di pittura opaca di fondo la cementite che serve per creare una pellicola isolante e preparare la superficie ad accogliere il colore in modo più omogeneo. Lascia asciugare.

Con smalto acrilico bianco o avorio, a base d’acqua dipingi il mobile con il pennello grande. Attendi la completa essiccazione. Le parti da trattare con lo stencil si dipingono con smalto acrilico verde acqua. Prepara il colore mescolando il 70% di smalto bianco usato in precedenza, aggiungendo il 25% di verde smeraldo e un 5% di giallo. Per evitare che il colore “sbordi”, delimita le zone da dipingere contornandole con dello scotch di carta. A colore asciutto rimuovilo.

Procurati una mascherina per decorazioni stencil con un motivo floreale a tua scelta. Le puoi trovare nei negozi fai-da-te dove troverai un vasto assortimento. A questo punto prendi il colore acrilico verde smeraldo e con un pennellino a punta tonda passalo sulla mascherina scelta, e lascia asciugare bene.