Press "Enter" to skip to content

Come Montare la Panna

La panna è un alimento molto goloso, ma montarla può sembrare un’operazione complicata. In realtà, è abbastanza semplice. Basta sapere come fare ed utilizzare dei piccoli trucchi per portarla alla consistenza desiderata. Vediamo subito come fare per montare la nostra panna.

Prima di iniziare è bene specificare che esistono due tipi di panna. Il primo tipo, quello vegetale, ha una conservazione molto più lunga del normale, ma è più grasso. Il secondo, quello fresco, è più leggero e più semplice da montare. Vediamo, quindi, il procedimento da applicare per montare la panna fresca.

Per questa guida utilizziamo un mixer, bisogna però sapere che oggi esistono anche altri strumenti per eseguire questo tipo di operazione, come i sifoni. Per dettagli su questi dispositivi è possibile vedere questa guida sul sifone per panna.

Per prima cosa, la temperatura ottimale per montare la panna si aggira intorno ai 2 o 4 gradi. Tieni presente che non basta che la panna sia a quella temperatura, ma sarebbe consigliabile che anche il cestello in cui viene messa la panna per montarla abbia una temperatura molto bassa. Metti quindi il cestello in frigo per 5 minuti prima di montare la panna.

La panna va zuccherata all’inizio. Usa zucchero semolato o zucchero a velo nella quantità che desideri. Finito di zuccherare, puoi mettere il cestello sotto il mixer. Parti con una velocità molto bassa e aumenta gradualmente a mano a mano che noti la crescita della panna. Puoi arrivare anche ad utilizzare la velocità massima, ma sempre aumentando gradualmente.

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *